20 gennaio 2017

L'amante giapponese [Isabel Allende]

L'amante giapponese, ultimo romanzo di Isabelle Allende, non è una storia: è mille storie.
È la storia della passione tra Alma Belasco e Ichimei Fukuda. È la storia del loro amore, mai vissuto alla luce del sole eppure, forse proprio per questo, eterno. È un sentimento che sfugge alle leggi razziali, che sfugge al buon senso e alle affinità elettive, che sfugge alle leggi del tempo che passa, che non ha perché eppure dura, contro ogni convenzione e convinzione.

È la storia della famiglia ebrea dei Mendel, che la Shoah separa irrimediabilmente. I genitori tentano di salvare la loro bambina mandandola via dalla Polonia, fino all'America, dove l'attendono dei parenti facoltosi e generosi, i Belasco.

18 gennaio 2017

Come costruire una scatola per i colori con i rotoli della carta igienica

Potrei fingere di essere una zietta normale e dirvi che questa scatola per i colori fatta coi rotoli della carta igienica l'ho realizzata per la Piccolina di casa, potrei certo, ma a chi vogliamo prendere in giro?
Questa scatola l'ho pensata e creata per me, per cercare di mettere in ordine almeno un piccolo angolino della mia camera-laboratorio. E sapete una cosa? Funziona!

Se state cercando un modo davvero utile per riciclare i rotoli della carta igienica, questa scatola fa proprio al caso vostro, da quando l'ho fatta non riesco più a separarmene e, ovviamente, anche le bimbe di casa l'hanno amata all'istante. Per loro l'ho realizzata con una bellissima carta delle Principesse e di Dottoressa Peluche, per me mi sono mantenuta su un tranquillissimo azzurro, anche se con le Principesse Disney non mi sarebbe mica dispiaciuta!

Costruirla è davvero semplice!
Che cosa serve:

  • una scatola delle scarpe;
  • un foglio di carta regalo;
  • scotch;
  • forbici e taglierino;
  • colla a caldo;
  • tanti rotoli di carta igienica quanti servono per riempire tutta la scatola.

16 gennaio 2017

Guarda bello! // Capitolo 4 [Montepulciano]

Il nuovo anno non ha cambiato le (poche) buone abitudini che ho creato nel 2016 riguardo al blog, perciò il terzo lunedì del mese è ancora il giorno dedicato alla rubrica Guarda bello!
Guarda bello! è una raccolta di piccole ispirazioni non collezionate su Pinterest né salvate su Facebook, ma trovate semplicemente in giro. La rubrica nasce per raccogliere tutti quegli scatti, spesso non bellissimi, nati sull'onda di una meraviglia assoluta, sull'onda di un'improvvisa voglia di creare qualcosa di simile, sull'onda di un'ispirazione, di due occhi spalancati, di un'esclamazione: Guarda bello! Una rubrica che tenta, in questo tempo quasi soltanto digitale, di essere il più fuori dagli schermi possibile.
Oggi mi teletrasporto a due mesi fa, quando, il giorno dei santi, sono stata con Archimede a Montepulciano. Ci sarei voluta tornare anche a Natale per i mercatini, ma a causa dei troppi pranzi, delle troppe cene e dei troppi impegni con la proloco non ci sono riuscita. Sarà per il prossimo anno!
Intanto queste sono le ispirazioni trovate il primo di novembre.